Dal 1958

C.A.M.P.I. Srl è stata fondata nel 1958 con il proposito di provvedere alla manutenzione degli impianti e delle attrezzature degli zuccherifici italiani.


Dai primi anni 60, C.A.M.P.I. ha osservato attentamente lo sviluppo di questo settore dell’industria in Italia. A metà degli anni 60, resasi evidente la necessità di nuovi impianti per la raffinazione dello zucchero, C.A.M.P.I. decide di introdursi nel settore della fabbricazione degli impianti saccariferi oltre che della loro manutenzione.
Forte dell’esperienza manutentiva e del know-how acquisito, C.A.M.P.I. comincia la produzione dei primi sistemi in pressione; negli anni seguenti allarga le sue competenze a quasi tutti gli elementi produttivi dell’ industria di raffinazione dello zucchero e di produzioni similari, non solo in Italia ma anche nei principali paesi dell’Europa occidentale ed orientale e del bacino del Mediterraneo.

Al finire degli anni 70, C.A.M.P.I., con l’aumento delle commesse acquisite, cambia l’ubicazione del proprio sito produttivo, avendo bisogno di un maggiore spazio di costruzione. Nel frattempo , la manutenzione, che prima era stata l’attività principale, passa in secondo piano per incrementare le capacità manifatturiere del sito.

Partendo dai primi anni 80, C.A.M.P.I. decide di ampliare la propria produzione cominciando la produzione di apparecchi inpressione per l’industria energetica e dell’Oil&Gas.
All’inizio degli anni 90, comincia ad investire sempre maggiori risorse in questi ultimi due settori. Inoltre accresce il proprio profilo internazionale grazie all’acquisizione di commesse importanti sia dal punto di vista progettuale che dell’impegno operazionale richiesto.

Sul finire anni 90, riducendosi la domanda del settore saccarifero, la principale attività produttiva diventa quella della costruzione di sistemi di condensazione e scambio di calore.

Da quel momento, il 90% dell’attività si lega al settore della produzione energetica (condensatori per turbine a vapore) e dell’Oil&Gas (scambiatori di calore, serbatoi in pressione, colonne, etc.), con l’acquisizione di commesse dai principali appaltatori del settore.
 

C.A.M.P.I., “THE PASSION FOR MANUFACTURING”

Modulo di contatto

Contattaci senza impegno